Sushi&Curry: La cucina etnica arriva al cuore degli italiani

Di il 31 ottobre 2018

Ormai, quasi un italiano su due, mangia spesso fuori casa oppure ordina del cibo a domicilio. Un trend che è in continuo aumento ed almeno una volta su due, a far da padrona, è la cucina etnica con i suoi sapori speziati e i suoi piatti leggeri ed esotici.

D’altro canto, cosa c’è di meglio di un buon sushi per una cena romantica o una pita ghyros per una pausa pranzo veloce?

Quanti italiani scelgono la cucina etnica?

Sono circa 14 milioni gli italiani che dall’inizio di quest’anno, hanno scelto di mangiare in un ristorante orientale o etnico oppure di ordinare del cibo etnico a domicilio. Questo dato dimostra esattamente come negli ultimi anni, la tendenza sia in costante aumento e questo comprova che ci troviamo davanti a un vero e proprio boom di consumo di ethnic food. Senza contare anche l’aumento degli acquisti di cibo etnico al supermercato, con prodotti importati direttamente dall’estero, adatti a sperimentare qualcosa di nuovo tra le nostre ricette. Infatti, più di 2 italiani su 3 ritengono che la cucina etnica non sia una semplice moda passeggera, ma è una vera e propria integrazione culinaria che va a mescolarsi alla nostra dieta mediterranea.

Qual è il cibo etnico più amato?

La cucina etnica più amata in assoluto dagli italiani è quella cinese. A quanto pare, in molti non riescono a rimanere indifferenti ad una porzione di spaghetti di soia o di involtini primavera. Inoltre, c’è da dire che tanti italiani scelgono questa tipologia di cucina anche per i suoi bassi costi e quindi, per cercare di risparmiare un po’, ma senza mai rinunciare ad una cena di puro gusto.

A seguire abbiamo la cucina giapponese con il suo ormai celebre sushi – MUST delle tendenze culinarie in tutto il mondo, grazie ai suoi Hosomaki, Urakami, Sashimi e a tante altre tipologie di Rolls, ricche di pesce crudo, soia o verdure.

La medaglia di bronzo è per la cucina messicana, la prima per quanto riguarda il Sud America, grazie alle sue salse speziate o piccanti – come la tex-mex che accompagna le tortillas o il guacamole, fresco e delizioso. Tutto questo, senza dimenticare anche i Tacos farciti, i Jalapeno fritti e le zuppe di fagioli.

Infine, negli ultimi posti, troviamo la cucina turca, greca e indiana, dove a far da padrona troviamo la famosa Pita, farcita o vuota, il riso basmati – molto consumato appunto anche nelle nostre cucine negli ultimi anni – e le spezie come il curry, il curcuma, il coriandolo e la cannella. Infatti, tanti italiani scelgono di mangiare del cibo orientale o comunque estero, perché i suoi ingredienti portano molti benefici all’organismo e alla salute, in quanto leggeri o con pochi grassi saturi. Insomma, ideali per una dieta ricca di proteine e light.

Ad ogni modo, nonostante l’aumento di questo trend culinario nel nostro Paese, la cucina italiana rimane sempre la nostra preferita. Con il 48% delle preferenze, i nostri piatti rimangono sempre i migliori in assoluto. Anche perché, diciamola tutta, un buon piatto di spaghetti alla carbonara o un pezzo di pizza vincono a mani basse rispetto a un kebab o a del pollo alle mandorle…o no?

Lascia un commento