Quali caratteristiche deve avere il perfetto hamburger gourmet?

Di il 17 febbraio 2016

Gli hamburger gourmet sono sempre più famosi e sono ormai numerosi anche i locali che li preparano. Ma quali sono le caratteristiche che deve avere il perfetto hamburger gourmet? Come deve essere il pane? E la carne? Insomma, quali caratteristiche deve avere affinché possiate distinguerlo tra le centinaia di hamburger che troverete in giro?

Partiamo con un paio di nozioni generali: si chiama hamburger gourmet quella tipologia di hamburger che ha poco a che vedere con la filosofia dei fast food, e molti più punti in comune con lo slow food. Prelibati, sofisticati, reinterpretati in maniera diversa, con abbinamenti spesso fantasiosi e originali.
I locali che propongono questa pietanza sono sempre più numerosi. Si possono trovare hamburgerie a Pesaro, come Bourmet, a Rimini, a Milano, a Riccione, in Toscana. Insomma, ovunque.

La carne.
Di solito vengono preparati con carne bovina, ovviamente di qualità superiore rispetto a quelli proposti dai fast food, che può essere cotta oppure tartare. Altri, più originali, propongono hamburger di pesce o vegani. E non dimenticate che il primo hamburger gourmet era a base di foie gras.

La cottura.
La carne migliore utilizzata per l’hamburger gourmet è un preparato di più parti pregiate, come controfiletto, collo e fiocco. E, secondo gli chef, dovrebbe contenere almeno il 20% di grasso, per rimanere tenera anche dopo la cottura. La loro forma è quella di un medaglione di carne, che verrà poi scaldato su una piastra. La cottura deve avvenire senza olio, a circa due minuti per lato. Mi raccomando, molto importante è che l’hamburger venga girato una volta sola.
A cottura ultimata, potranno essere completati con formaggio a fette.

Il pane.
L’elemento che gioca il ruolo più importante è il pane. Deve essere morbido, ma compatto. Deve sostenere la carne e l’eventuale ripieno e permettere di mangiare il panino comodamente. Di solito si predilige una forma rotonda, ma niente vieta di percorrere strade nuove. Cosa molto importante, è che prima della farcitura venga leggermente tostato.

Il ripieno.
Oltre alla carne potrete aggiungerci bacon, insalata, pomodori, formaggio e verdure varie, meglio se grigliate. E poi cetriolini e cipolle, ovviamente di Tropea.
Le salse invece vanno rigorosamente servite a parte.

E voi, conoscete altre caratteristiche?

Lascia un commento

Codice di verifica: