I cibi “light” da ordinare all’inizio del 2017

Di il 10 gennaio 2017

Non c’è nulla di meglio di cominciare l’anno con un gustoso piatto di farro e verdure: il farro si presenta come una pietanza perfetta sia per i vegetariani che per gli onnivori. Infatti il farro, essendo un cereale antico, risulta altamente nutriente: è ricco di proteine, fibre alimentari e magnesio, oltre che contenere vitamina A, C, E e vitamine del complesso B, ed ha un basso contenuto di grassi e un indice glicemico molto basso, quindi è anche adatto ai diabetici. L’abbinamento delle verdure saltate e dolci, insieme al sapore del farro, rendono questo piatto un pasto davvero irresistibile. Provate quello della rinomata enogastronomia di Rimini Togliti la Voglia, non ve ne pentirete!

In alternativa potrete anche gustare il riso venere con gamberi. Questa particolare varietà di riso è molto ricercata grazie alle notevoli proprietà nutrizionali e all’alto contenuto di potenti antiossidanti che secondo gli ultimi studi aiuta a prevenire il cancro, combatte i radicali liberi, riduce i livelli ematici di colesterolo “cattivo” e previene l’infarto.
Per finire, grazie alla sua elevata digeribilità, è ottimo per chi soffre di disturbi della digestione e presenta un basso contenuto di zuccheri che lo rende un alimento ideale per chi soffre di diabete e, l’assenza di glutine, lo rende un alimento insostituibile in caso di celiachia.

Ai più golosi però consigliamo le famose Kolokithokeftedes, polpette di zucchine, formaggio e carote servite con salsa tzatziki. Le trovate anche da asporto su Take2Me.it dal Ristorante Magna Grecia, recentemente approdato anche ad Urbino.
La freschezza degli alimenti provenienti dalla Grecia contribuiscono a creare un connubio fresco rafforzato dall’uso dell’origano e della menta, sono inoltre altamente digeribili perché cotte nel forno e non fritte in padella.

Provate per finire la tagliata di tonno al sesamo e pistacchi del Pesciol8: anche i semi di sesamo rappresentano una fonte preziosa di elementi nutritivi, non a caso sono considerati tra i semi più importanti tra cui scegliere. Abbinati al pistacchio, che presenta invece ottime proprietà curative ed è ricco di vitamine, creano un piatto saporito e delizioso. Grazie poi al contenuto di vitamina E i pistacchi favoriscono la protezione del sistema cardiovascolare.
Provate anche il loro famoso trancio di salmone della pescheria di Rimini: il salmone, come tutti sappiamo, è ricco di Omega3 e può abbassare il livello del colesterolo, incidendo sul rallentamento dell’invecchiamento, prevenendo i tumori e aiutando a combattere l’osteoporosi.

salmone

Infine, per gli amanti della quinoa, al Nona di Riccione potrete gustare anche il Quinotto (una minestra di quinoa con verdure di stagione e crema di spinaci).
Grazie alle sue valide caratteristiche la quinoa rappresenta la più valida alternativa ai cereali, specialmente per chi non ama il glutine. È molto ricca di proteine, carboidrati e fibra alimentare. Oltre poi ad aiutare il metabolismo dell’insulina contiene una buona quota di minerali e vitamine, in particolare magnesio, vitamina C e vitamina E. Inoltre è particolarmente energizzante: pensate che solo 100 grammi apportano circa 350 calorie.

Allora, anche se parliamo di pasti light, non vi è venuta fame? Scoprite tutti i locali aderenti a Take2Me.it e ordinate il vostro pasto a domicilio.

Lascia un commento